Progetto

La Rivista “Il Console”, è uno spazio aperto a saggi e contributi scientifici di qualità, provenienti dal mondo accademico, diplomatico e da studiosi ed esperti del settore e si propone, grazie ad un sempre maggiore dialogo con le Università e le istituzioni culturali italiane e straniere, di esplorare nuovi percorsi di studio, di ricerca e di divulgazione scientifica.
La Rivista apre, così, uno spazio di approfondimento e confronto permanente tra studiosi, operatori e società civile sulle relazioni diplomatiche e consolari, sull’immigrazione e sui diritti.
Il periodico cura, pertanto, la pubblicazione di articoli, ricerche e studi, non solo a carattere prettamente scientifico, ma anche divulgativo che riguardano nella prospettiva più ampia le relazioni diplomatico-consolari e le migrazioni.
Lo scopo di fondo è promuovere una riflessione teorica articolata e multidisciplinare sulle trasformazioni socio-economiche prodotte dalla globalizzazione e sul riflesso che esse producono sulle relazioni internazionali, sulle migrazioni e sul riconoscimento dei diritti ai diversi livelli della realtà sociale.
Il Console vuole, così, proporsi come generatore di idee, di analisi e di proposte, per comprendere la complessità del sociale e fornire il suo contributo alle relazioni internazionali coagulando informazioni, riflessioni ed approfondimenti, provenienti da approcci culturali differenti.

 universitypress

La rivista, aggiornata periodicamente, registrata presso il R.O.C. e fornita di codice ISSN, è edita dalla Casa Editrice “Cuam University Press Edizioni Labrys”, canale editoriale della “Cuam University Foundation – Consorzio Universitario per l’Africa e il Mediterraneo”.
Il C.U.A.M. è una fondazione che nasce dalla collaborazione tra le università dell’Africa, del Medi-terraneo e dei 47 Paesi del "Bologna Process" e che opera sul campo attraverso strutture accademiche e amministrative.
Cuam University Foundation vede la partecipazione di circa 80 università di oltre 40 Paesi dell’area euro-afro-mediterranea ed ha l’obiettivo di costituire un centro con finalità culturali e di pubblico servizio.


Powered by