Giovedì, 25 Febbraio 2016 16:18

Le prime informazioni su Limes 2/16 “La Terza Guerra mondiale?”

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il secondo numero del 2016 di Limes s’intitola La terza guerra mondiale? e sarà disponibile da giovedì 3 marzo online, in edicola, in libreria, in ebook, su Kindle e su iPad.


I temi trattati in

questo numero saranno al centro del Terzo Festival di Limes, dal 4 al 6 marzo al Palazzo Ducale di Genova.

Gli abbonati a Limesonline possono già iniziare a leggere il numero in anteprimada questa stessa pagina; gli articoli che stiamo caricando sul sito verranno linkati, con collegamento sotto il titolo.


Prendendo spunto dalla suggestione di papa Francesco, la monografia analizza i molteplici teatri di conflitto attuali e potenziali oggi presenti nel pianeta. Lo fa partendo da questioni geograficamente trasversali, per poi presentare una carrellata di “sguardi incrociati” tra i principali protagonisti dei suddetti conflitti.


La prima parte – Economia globale=Guerra globale? – si sofferma sulle dinamiche economiche, monetarie, finanziarie e commerciali in grado di alimentare conflitti tra le grandi economie o di esacerbare gli scontri esistenti. Si segnalano qui, tra gli altri, i contributi di Brunello Rosa (“Le radici economico-finanziarie della possibile guerra mondiale”) e Alessandro Aresu (“Se l’Italia riscopre l’interesse nazionale”).


La seconda parte – Focolai nuovi e antichi – si concentra sulle aree (Europa orientale, Libia) e sulle questioni (come il nucleare) oggetto di tensione e possibile scontro. Segnaliamo qui in particolare gli articoli di Federico Petroni (“Atlante geopolitico dell’Europa di mezzo”), Mattia Toaldo (“In Libia facciamolo strano”) e Eric R. Terzuolo (“L’atomica come arma normale”).


La terza e ultima parte – Il puzzle delle cinque potenze – offre infine una prospettiva incrociata su Stati Uniti, Cina, Germania, Turchia e Russia. In questa sede si evidenziano i saggi di John Willerton (“Mosca è nostra nemica perché non la capiamo”), Chunchun Hu (“Monologo tedesco ovvero perché non capite noi cinesi”), Andrej Kortunov (“Perché noi russi non riusciamo a capirci con gli americani”), Hans Kundnani (“La Germania ‘normale’ non ama l’America”) e Tolga Taniş (“Così  Erdoğan rischia di far esplodere l’alleanza con gli Stati Uniti”).


In appendice, La storia in carte di Edoardo Boria.

Letto 440 volte

1 commento

  • Link al commento DorothyAffexUY Lunedì, 17 Luglio 2017 19:22 inviato da DorothyAffexUY

    Revolutional update of SEO/SMM software "XRumer 16.0 + XEvil":
    captcha solution of Google, Facebook, Bing, Hotmail, SolveMedia, Yandex,
    and more than 8400 another categories of captchas,
    with highest precision (80..100%) and highest speed (100 img per second).
    You can connect XEvil 3.0 to all most popular SEO/SMM programms: XRumer, GSA SER, ZennoPoster, Srapebox, Senuke, and more than 100 of other software.

    Interested? You can find a lot of impessive videos about XEvil in YouTube.
    Good luck ;)


    XRumer20170717

Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.