Giovedì, 25 Febbraio 2016 10:34

<div>Turchia: reporter liberi, 'celebreremo compleanno Erdogan'</div>

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSAmed) - ROMA, 26 FEB - Sono stati scarcerati Can Dundared Erdem Gul, direttore e caporedattore di Cumhuriyet. Loriferisce lo stesso quotidiano. "Ci dispiace avervi fattoaspettare tanto", ha detto Dundar ai
giornalisti appena fuoridal carcere. "Lo sapete, oggi è il compleanno del presidenteErdogan. Siamo felici di celebrarlo con questa decisione" diessere rilasciati, ha aggiunto con ironia.

Poco dopo le 3 di notte, dopo 92 giorni trascorsi nellaprigione di Silivri a Istanbul, Can Dundar torna in libertà conla barba lunga e una battuta consegnata ai colleghi giornalisti,che lo aspettavano fuori dal carcere insieme a una folla diamici e sostenitori. Il direttore del quotidiano turco diopposizione laica Cumhuriyet era stato arrestato con il suocaporedattore Erdem Gul per un scoop su un presunto passaggio dicamion di armi dalla Turchia alla Siria, dopo il quale Erdoganpromise che avrebbero pagato un "caro prezzo". Nella tardaserata di ieri, il tribunale ha deciso di scarcerarli dopo chela Corte costituzionale aveva definito la loro detenzione inattesa di giudizio come una "violazione dei diritti".

"È una decisione storica che apre la strada non solo per noima per tutti i nostri colleghi in termini di libertà di stampa edi espressione. Noi siamo liberi ma più di 30 colleghi sonoancora dentro - ha detto Dundar - Non proviamo rancore ma siamodeterminati a combattere. Continueremo a difenderci e le nostrevoci saranno più forti". (ANSAmed).

Letto 356 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.