Giovedì, 25 Febbraio 2016 10:34

Vela: Coppa America in Oman, è prima volta in Medio Oriente

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSAmed) - NAPOLI, 26 feb - E' tutto pronto a Muscat per lo sbarco dei catamarani della Coppa America, che sabato e domenica scenderanno nelle acque della capitale dell'Oman per il

primo evento del 2016 delle World Series. L'evento è storico: è infatti la prima volta che il circo internazionale della regata più famosa al mondo sbarca in un Paese del Medio Oriente, una scelta che ha premiato il sultanato che con Oman Sail, l'organizzazione fondata dalla famiglia reale, negli ultimi otto anni ha contribuito alla crescita della vela a Muscat. La località costiera di Al Mouj, a pochi chilometri dal centro di Muscat, ospita il grande villaggio della Coppa America, con le basi dei sei equipaggi che si sfideranno nelle acque del sultanato per conquistare punti che varranno nelle qualificazioni della Luis Vuitton Cup che nel 2017 si terrà a Bermuda. La sfida più attesa è quella tra la barca detentrice del trofeo, Oracle Usa, e il team neozelandese Emirates, che guida la classifica delle World Serie dopo i primi tre eventi che si sono svolti nel 2015. Ma in acqua sono pronti a dare spettacolo anche gli inglesi di Land Rover Bar, gli svedesi di Artemis Racing, SoftBank Team Japan e i francesi di Groupama Team. Tre le regate previste per ognuna delle due giornate sul percorso che si snoderà davanti ai tre chilometri della costa del Golfo di Al Mouj, dove migliaia di persone sono attese per assistere alle velocissime manovre dei catamarani. Ma lo spettacolo sarà diffuso in tutto il mondo, con 140 Paesi in collegamento televisivo. La protagonista, a terra, sarà invece, l'ambita Coppa America il centenario trofeo che è sbarcato nei giorni scorsi a Muscat. "E' un grande onore ospitare le regate di Coppa America - ha detto Maitha Al Mahrouqi, sottosegretario del ministero del turismo dell'Oman e presidente di Oman Sail - abbiamo sviluppato la vela in maniera significativa in questi anni, fino a farla diventare lo sport più seguito nel sultanato". "E' bellissimo portare la Coppa in questa regione del mondo - ha confermato Russell Coutts, amministratore delegato dell'America's Cup - l'Oman ha una grande tradizione del mare e si sente arrivando qui, parlando con le persone che sono sinceramente appassionate della vela. Sono sicuro che avremo un grande evento". Tra gli eventi previsti nel week-end di Coppa America c'è anche un incontro dei migliori venti giovani velisti dell'Oman con i top skipper dei catamarani di Coppa America.

(ANSAmed).

Letto 600 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.