Mercoledì, 24 Febbraio 2016 14:38

Siria: Onu, 370.000 in aree assediate non raggiunti da aiuti

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSAmed) - BEIRUT, 25 FEB - Circa 370.000 civili bloccati in aree sotto assedio nel conflitto siriano non sono ancora stateraggiunte dai convogli umanitari. Lo ha detto oggi Yan Egeland,consigliere per
le questioni umanitarie dell'inviato specialedell'Onu Staffan de Mistura. Finora soltanto 110.000 personesono state raggiunte dagli aiuti in sei località, delle 17 cherimangono sotto assedio.

In una conferenza stampa tenuta a Ginevra e trasmessa indiretta dalla televisione panaraba Al Jazira, Egeland ha dettoche sono 184 i camion con a bordo cibo e medicinali che hannoraggiunto sei località sotto assedio a partire dal 17 febbraio,quando sono partiti i primi convogli umanitari in seguito ad unaccordo raggiunto da de Mistura con il governo di Damasco. Ieri il Programma alimentare mondiale (Pam) ha fattoparacadutare anche i primi aiuti dal cielo a Deyr az Zor,capoluogo dell'omonima provincia orientale, dove 200.000abitanti vivono intrappolati dall'assedio dell'Isis. Ma Egelandha detto che una parte del materiale è finito fuori bersaglio ealcune casse sono andate distrutte perché il paracadute non si èaperto.

"I civili non possono più sopportare la situazione in cuivivono", è stato il drammatico appello lanciato da Egeland alleparti perché applichino il cessate il fuoco concordato da Usa eRussia a partire dalla mezzanotte tra venerdì e sabato.

Letto 247 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.