Mercoledì, 24 Febbraio 2016 14:38

Migranti: Grecia richiama ambasciatore a Vienna

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSAmed) - ATENE, 25 FEB - La Grecia ha richiamato il proprio ambasciatore a Vienna, Chrysoula Aleiferi, in seguito al vertice Austria-Balcani sui migranti. Lo rende noto un comunicato del ministero

degli Esteri ellenico, per il quale le consultazioni con l'ambasciatore hanno "il fine di preservare le relazioni amichevoli tra i popoli e gli Stati di Grecia ed Austria". "I grandi problemi dell'Ue - si legge nella nota - non possono essere superati con pensieri, atteggiamenti ed iniziative extra-istituzionali che hanno origine nel XIX secolo, e le decisioni dei capi di Stato non possono essere sostituite da linee guida dei capi della polizia. Questo è un grave problema per la democrazia, e mostra la necessità di proteggere l'Ue da elementi antistorici".

"Iniziative unilaterali volte a risolvere il problema dei rifugiati... sono pratiche che possono minare le fondamenta ed il processo di integrazione dell'Europa", prosegue il ministero, aggiungendo che "la responsabilità di affrontare l'immigrazione e la crisi dei rifugiati non può essere data ad un solo paese.

Il buonsenso impone che un problema così complesso sia affrontato efficacemente seguendo i principi di solidarietà e di equa ripartizione degli oneri. La Grecia sta lavorando in questa direzione". (ANSAmed).

Letto 153 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.