Domenica, 21 Febbraio 2016 20:58

Siria: Putin, parti devono confermare tregua entro il 26

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSAmed) - MOSCA/WASHINGTON, 22 FEB - Le parti in lotta inSiria "devono confermare" o alla Russia o agli Usa "il loroimpegno al cessate il fuoco entro mezzogiorno del 26 febbraio",in modo
tale che la tregua possa entrare in vigore allamezzanotte del 27, ora di Damasco: lo ha dichiarato VladimirPutin spiegando le condizioni del piano di tregua a partire dasabato prossimo promosso da Mosca e Washington. E confermandoche i raid russi contro gli obbiettivi terroristici in Siriaproseguono. Mosca e Washington lavoreranno insieme per determinare qualigruppi non dovranno essere colpiti in Siria, ha detto ancora Putin, citato da Russia Today, riferendo di aver avuto unaconversazione telefonica con Barack Obama sul piano per uncessate il fuoco in Siria a partire da sabato 27 febbraio.

Il dipartimento di stato Usa ha reso noto da parte sua che,per promuovere e monitorare il rispetto della tregua, Washingtone Mosca, come co-presidenti della task force per il cessate ilfuoco, "stabiliranno una linea diretta di comunicazione e, senecessario, un gruppo di lavoro per scambiare informazioniimportanti" dopo l'entrata in vigore dell'intesa. (ANSAmed).

Letto 211 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.