Domenica, 21 Febbraio 2016 07:02

India. Proteste Jat lasciano New Delhi senza acqua: interviene l’esercito

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Notizie Geopolitiche

L’esercito indiano ha ripreso il controllo delle fonti idriche della capitale indiana New Delhi, dopo che le proteste della comunità Jat sono arrivare sul punto di lasciare

la metropoli di 20 milioni di abitanti senz’acqua.
La protesta è nata per motivi di scontro sociale, dove la minoranza etnica degli Jat ha inteso rivendicare il diritto al lavoro per le classi meno abbienti nello stato di Haryana; i manifestanti hanno occupato anche alcune fabbriche e bloccato l’autostrada per la capitale presso il casello di Bahadurgarh.
Dapprima a New Delhi è stata razionata l’acqua, ma poi i militari sono intervenuti con la forza per garantIre i rifornimenti idrici alla città.
Non vi è stato il richiesto incontro fra i rappresentanti della minoranza Jat e il premier Narendra Modi, mentre il bilancio dei disordini e degli scontri con i militari è stato di una decina di morti e 150 feriti.

Letto 201 volte

1 commento

  • Link al commento DorothyAffexUY Mercoledì, 19 Luglio 2017 02:17 inviato da DorothyAffexUY

    Revolutional update of SEO/SMM software "XRumer 16.0 + XEvil":
    captcha regignizing of Google, Facebook, Bing, Hotmail, SolveMedia, Yandex,
    and more than 8400 another size-types of captchas,
    with highest precision (80..100%) and highest speed (100 img per second).
    You can connect XEvil 3.0 to all most popular SEO/SMM software: XRumer, GSA SER, ZennoPoster, Srapebox, Senuke, and more than 100 of other software.

    Interested? You can find a lot of introducing videos about XEvil in YouTube.
    Good luck ;)


    XRumer20170718

Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.