Lunedì, 15 Febbraio 2016 15:53

Audiovisivo:Copeam a Marsiglia per il World Radio Day Unesco

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSAmed) - ROMA, La Villa Méditerranée di Marsiglia, inpartenariato con la COPEAM (Conferenza Permanentedell'Audiovisivo Mediterraneo) e l'AViTeM (Agenzia per loSviluppo Sostenibile delle Città e dei Territori Mediterranei),ha celebrato il World Radio
Day, istituito dall'UNESCO, per darela parola ai media del settore, sul tema: "La radio insituazioni di emergenza e di catastrofe".

La Giornata Mondiale della Radio ha celebrato questo mezzo dicomunicazione utile per lo sviluppo della cooperazioneinternazionale tra i radiodiffusori per incoraggiare leprincipali reti, come le radio comunitarie, a promuoverel'accesso all'informazione, alla libertà d'espressione eall'uguaglianza di genere.

La serata si è aperta con la proiezione del documentario"Good Night Sarajevo" di Olivier Algora e Edu Marin (2014) a cuiè seguita una tavola rotonda che ha evidenziato il ruolo cheancora oggi la radio svolge nelle zone di conflitto e dicatastrofe naturale e nel processo di ricostruzione. La radiorimane, anche in queste circostanze, il mezzo capace diraggiungere il più grande numero di persone al mondo e il piùrapidamente possibile permettendo a tutti di avere accesso alleinformazioni. (ANSAmed).

Letto 308 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.