Mercoledì, 10 Febbraio 2016 14:11

Turismo: Tunisia riparte da Bit per riconquistare italiani

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSAmed) - MILANO, 11 FEB - La Tunisia prova a ripartiredalla Bit di Milano per convincere il mercato italiano adattraversare nuovamente il Mediterraneo. "Il turismo tunisinosta vivendo un momento molto difficile,
come tutto il Paese", hadetto in conferenza stampa questa mattina alla Borsainternazionale del Turismo il direttore marketing dell'Entenazionale del Turismo del Paese maghrebino, Riad Dakhli. "Siamomolto lontani dai numeri che un tempo facevamo (500 milavisitatori italiani l'anno)", il 2015, rivela, si è chiuso sottola soglia dei 100 mila visitatori. "Numeri così bassi non sivedevano da 30 anni". Eppure i tunisini non si arrendono.

"Abbiamo innalzato i livelli di sicurezza in tutti gli aeroportie nelle località turistiche", assicura.

Dopo gli attentati al Museo del Bardo di Tunisi e a Sousse, iflussi in entrata sono crollati. Per agevolare l'afflusso divisitatori dall'Italia, si pensa a potenziare i collegamenti dae per la Penisola nel 2016. "Da Milano e Bologna verso Djerba eMonastir e da Roma verso Monastir", spiega Ali Miaoui, direttoregenerale per l'Italia della Tunisair. "Se riusciremo ariempirli, penseremo ad aprire anche voli di linea", fa saperead ANSAmed a margine dell'incontro. Da ottobre prossimo, invece,Costa e Msc - ha assicurato Dakhli - riprenderanno le crociere.

''Infine - conclude il direttore marketing dell'Ente nazionaledel Turismo tunisino - tra il 14-17 aprile, abbiamo organizzatoun educational per 300 tour operator italiani". (ANSAmed).

Letto 281 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.