Martedì, 09 Febbraio 2016 15:10

<div>Migranti: Gentiloni, l'Ue deve difendere Schengen</div>

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSAmed) - ROMA, 10 FEB - L'Europa ha bisogno di una"gestione comune delle dinamiche migratorie, ossia impedire ilrischio abbastanza concreto che decisioni unilaterali diripristino di frontiere produca un effetto domino", con
ilrischio di "cancellare la libera circolazione delle persone eSchengen". Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentilonialle Commissioni Esteri-Politiche UE riferendo sugli sviluppidell'integrazione europea. Gentiloni ha puntualizzato chemettere in discussione Schengen potrebbe "rivelarsiirreversibile" ed avere "un impatto economico enorme". In questo senso, dalla riunione dei sei Paesi fondatori,ieri e Roma, è arrivato un messaggio "politicamente eculturalmente rilevante" sulla necessità di "affrontare le sfidemigratorie con orizzonte comune, senza scelte di singoli Stati".

Allo stesso tempo, bisogna avviare una "revisione delregolamento di Dublino" sull'accoglienza dei Paesi di primoapprodo, perché "è difficilmente applicabile con i flussiattuali". (ANSAmed).

Letto 397 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.