Lunedì, 08 Febbraio 2016 09:12

Migranti: in caso peggiore 600mila in fuga da Aleppo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

ISTANBUL- "Lo scenario peggiore che potrebbe accadere in questa regione a breve termine sarebbe un nuovo afflusso di 600mila rifugiati alla frontiera turca" in fuga da Aleppo, dove da una decina

di giorni il regime di Bashar al Assad ha lanciato un'offensiva con il supporto di raid russi: così il vicepremier turco, Numan Kurtulmus. "Come conseguenza stiamo vedendo 200mila persone costrette a fuggire, 65mila verso la Turchia e 135mila dentro la Siria", ha aggiunto. 

Letto 286 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.