Venerdì, 05 Febbraio 2016 13:00

Libia:Mogherini,interventi anti-Isis?Prima governo operativo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSA) - AMSTERDAM, 5 FEB - L'Unione europea "ha giàcominciato a studiare le opzioni" per sostenere la Libia "anchenel settore della sicurezza" e ha "cominciato a discutere lapossibilità di rivedere il
mandato" della missione navale nelMediterraneo, ma solo "nelle forme che il governo libico vorrà"una volta che esso sarà "operativo". Lo afferma FedericaMogherini che esclude che l'Unione europea possa lanciareoperazioni militari senza il consenso del governo di unitànazionale.

Inoltre, a chi chiede se è auspicabile un intervento militareinternazionale anti-Isis prima che sia insediato il governo,l'alto rappresentante replica affermando che "la migliorcondizione per combattere l'Isis è avere un governo in carica". Per quanto riguarda le opzioni su cui sta lavorando la Ue,Mogherini specifica che allo studio c'è il passaggio di EuNavForMed "dalla attuale fase 2/B alla fase 3" che implical'operatività nelle acque interne libiche, aggiungendo che uneventuale ampliamento del mandato della cosiddetta 'OperazioneSophia' potrebbe riguardare "ad esempio l'addestramento dellaguardia costiera libica".

Inoltre Mogherini ipotizza l'impiego di Eubam, missione perla gestione delle frontiere, per "addestramento, assistenza peril ripristino delle istituzioni e la riforma del settore dellasicurezza". (ANSA).

Letto 620 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.